Comprare Modafinil (Provigil) online in Italia


Il Modafinil, commercializzato in Italia con il nome di Provigil, è utilizzato per promuovere lo stato di veglia in pazienti con sonnolenza estrema nelle ore diurne o sonnolenza dovuta a disturbi del sonno. Il farmaco aiuta anche a restare svegli durante l’orario di lavoro, se non sono previsti tempi adeguati da dedicare al sonno.

Domande frequenti sul Modafinil

  • Insorgenza d’azione: gli effetti del farmaco si manifestano dopo 20-60 minuti.
  • Durata d’azione: in media il farmaco rimane attivo nell’organismo per 5-10 ore dall’assunzione.
  • È sicuro con l’alcol? L’interazione tra Modafinil e consumo di alcol non è nota. È consigliabile consultare il medico prima dell’uso.

Come agisce il Modafinil?

Il Modafinil rientra nella categoria dei farmaci che stimolano il Sistema Nervoso Centrale. Agisce promuovendo l’attività all’interno del sistema nervoso centrale, ossia del cervello e del midollo spinale.

Il meccanismo con cui il Modafinil incentiva lo stato di veglia non è ancora del tutto chiaro, ma si ritiene che esso agisca su diverse classi di neurotrasmettitori liberati nel cervello, principalmente nelle aree preposte a regolare il sonno, la veglia e la vigilanza.

Come assumere il Modafinil

Il Modafinil è un farmaco a lunga emivita (circa 14-15 ore); pertanto si raccomanda vivamente di assumerlo al mattino. Il dosaggio giornaliero di 200 mg risulta di solito sufficiente per farvi arrivare a fine giornata. Se assumete il Modafinil per la prima volta, è consigliabile iniziare con la dose standard di 100 mg. Con l’andar del tempo, il vostro organismo tenderà a sviluppare tolleranza; a quel punto potrete aumentare il dosaggio, passando a 200 mg. In genere, per trarre i massimi benefici dall’assunzione del Modafinil, ogni persona deve individuare il dosaggio più efficace per il proprio organismo.

In caso di apnee notturne e narcolessia, prendete 200-400 mg in unica soluzione (al mattino) o ripartiti in due assunzioni giornaliere. In caso di disturbi del sonno da lavoro a turni, assumete invece 200 mg un’ora prima di iniziare il vostro turno.

Il Modafinil è eccezionale se desiderate migliorare la concentrazione. Il rovescio della medaglia è che la concentrazione sul lavoro può essere tale da farvi dimenticare persino di bere acqua e ciò può portare alla disidratazione. Dovete ricordare quindi di bere molta acqua (un po’ più del vostro solito) il giorno in cui prendete il Modafinil. Può essere utile anche tenere una bottiglia d’acqua sulla scrivania per bere subito, ogni volta che avvertite lo stimolo della sete.

Utilizzare il Modafinil per lo studio

Il Modafinil può essere di valido aiuto nello studio, ma non fa miracoli. L’uso del Modafinil non consente di superare alcuni limiti.

Il Modafinil può al massimo ritardare il bisogno di dormire per diverse ore, ma non può sostituirsi al riposo. È soprattutto durante il sonno che ha luogo il processo di recupero dell’organismo. Il nostro cervello utilizza il tempo di inattività per organizzare ciò che è stato appreso nel corso della giornata e rimuovere l’accumulo di sostanze ossidanti e tossiche.

Modafinil (Provigil)

Il Modafinil ci fa sentire rigenerati, ma se ci priviamo del sonno,viene a mancare un corretto recupero fisiologico. Affinché il Modafinil possa produrre i migliori risultati, è comunque fondamentale riuscire a dormire a sufficienza: l’obiettivo è riposare 7-9 ore per notte.

Per avere successo negli studi, non basta prendere il Modafinil prima di ogni esame: è necessario ottimizzare il processo nel suo insieme. Non dobbiamo dimenticare che anche il sonno, l’alimentazione, l’esercizio fisico e l’autodisciplina sono cruciali: il Modafinil è solo un altro strumento che possiamo aggiungere al nostro arsenale per ottenere il massimo dallo studio.

Quanto costa il Modafinil

In Italia il prezzo del Modafinil può variare parecchio. Una compressa da 200 mg di un prodotto di marca come il Provigil® o il Nuvigil® arriva a costare da 5 € a 20 € nella farmacia di quartiere.

Sono tanti soldi per una sola pillola! Fortunatamente è possibile far scendere il prezzo fino a 100 € al mese.

Le norme sui brevetti tutelano i produttori di farmaci solo per 20 anni. Dopodiché altre aziende possono subentrare, sviluppando versioni generiche del farmaco (non ‘brandizzate’). Online, su siti come modafinil-rx.com, si possono trovare versioni generiche a un prezzo conveniente.

Ciò significa che il Modafinil generico, con la stessa qualità delle costose opzioni di marca, vi può far risparmiare centinaia di euro l’anno: una compressa da 200 mg del farmaco generico costa tra 1€ e 2€.

DosaggioImballaggioPrezzo
Modafinil 100mgda 30 a 360 compresseda €0,76 a €1,53 di la pillola
Modafinil 200mgda 30 a 360 compresseda €0,82 a €1,64 di la pillola

Induce dipendenza? Il Modafinil potrebbe indurre dipendenza

Uso durante la gravidanza? L’uso di questo farmaco è sconsigliato nelle donne in gravidanza, a meno che non sia necessario. Prima di assumerlo, valutate rischi e benefici con il vostro medico.

Uso durante l’allattamento? L’uso di questo farmaco è sconsigliato nelle donne che allattano, a meno che non sia assolutamente necessario. In base alle condizioni cliniche, il vostro medico può consigliarvi di interrompere l’allattamento al seno o di sospendere il farmaco.

Altri vantaggi

Il Provigil può migliorare le capacità cognitive, in particolare la memoria di lavoro, nei malati di sclerosi multipla (SM), come evidenziato da un piccolo studio del 2015, condotto su 16 pazienti in riabilitazione psicologica.

Inoltre in un piccolissimo studio del 2007, pubblicato sullo European Journal of Neurology, due pazienti con SM ed enuresi notturna primaria (rilascio involontario di urina durante il sonno notturno) hanno riscontrato un miglioramento degli episodi di minzione notturna dopo l’assunzione di Provigil.

Naturalmente entrambi i risultati devono essere confermati da studi più ampi e randomizzati.

Modafinil vs. Piracetam

Il Modafinil è un nootropo migliore di tutti gli altri farmaci ‘smart’. Il Modafinil assicura la concentrazione e l’energia di cui si ha bisogno per eseguire in modo ottimale i propri compiti, raddoppiando o triplicando le proprie capacità, senza indurre esaurimento, effetti collaterali latenti o dipendenza come gli altri farmaci intelligenti.

Altri nootropi come il Piracetam o il Noopept sono ben noti per migliorare la concentrazione. Tuttavia chi utilizza il Piracetam o il Noopept riferisce spesso effetti collaterali latenti, tra cui vesciche cutanee, bocca secca e incapacità di urinare. Inoltre i risultati relativi all’efficacia di questi nootropi non sono sempre coerenti.

A differenza del Piracetam, il Modafinil produce effetti immediati e consente di lavorare ininterrottamente. Invece di dover aspettare quasi un mese per concentrarsi, non sarebbe meglio focalizzarsi immediatamente quando serve?

Effetti collaterali

Pur essendo stato sviluppato per trattare i problemi del sonno, il Provigil può causare disturbi del sonno e cognitivi minori. Gli effetti indesiderati più comuni del Modafinil includono:

  • difficoltà ad addormentarsi;
  • ansia o nervosismo;
  • mal di testa e capogiri;
  • nausea e diarrea;
  • mal di schiena.

Secondo vari studi, la probabilità di comparsa di uno qualsiasi di questi effetti collaterali è molto bassa. Tuttavia se riscontrate uno di questi sintomi, avvertite immediatamente il medico.

Consultate il medico

C’è un motivo se il Modafinil richiede la prescrizione medica. Il dottore è in grado di valutare il vostro rischio personale a fronte dei benefici: se non siete buoni candidati per il Modafinil, potrebbe consigliarvi un altro farmaco più adatto.